Venezuela, procuratrice Ortega: se mi uccidono colpa del governo

Ortega aveva denunciato che subito dopo la sua rimozione, soldati della Guardia nazionale avevano circondato la Procura a Caracas. "È una dittatura - ha commentato -, eseguendo gli ordini del governo hanno proceduto a rimuovere illegittimamente perfino il procuratore generale, una decisione che non riconosco, io sono ancora la procuratrice generale del paese".