Usa, l'ultra conservatore Steve Bannon via dalla Casa Bianca

L'uscita di scena di Bannon appare legata alla bufera che si è scatenata dopo i fatti di Charlottesville, con le violenze dei suprematisti bianchi e neonazisti. Le reazioni indignate non accennano infatti a placarsi. E a farne le spese in qualche modo è stato l'esponente dell'ultra destra, il più radicale della amministrazione Trump.