Truth

La mattina del 9 settembre 2004 la produttrice della CBS NEws Mary Mapes aveva tutte le ragioni per essere orgogliosa del suo servizio giornalistico. Ma alla fine di quella giornata, lei e il famoso conduttore della CBS News Dan Rather, furono messi a dura prova. La sera prima, 60 Minutes II aveva mandato in onda un reportage investigativo, prodotto dalla Mapes e presentato da Rather, nel corso del quale venivano rilevate delle prove secondo cui il Presidente George W. Bush aveva trascurato il suo dovere nel periodo in cui prestava servizio nella Guardia Nazionale dell'Arenautica del Texas. Ma a pochi giorni dallo scandalo, i registri del servizio militare di Bush smisero di essere al centro dell'attenzione dei media e del pubblico, e da quel momento in poi, furono 60 Minutes, la Mapes e Rather a passare sotto la lente d'ingrandimento; i documento a supporto della loro inchiesta furono denunciati come falsi e lo staff di 60 Minutes fu accusato di cattivo giornalismo.