Torino, Beppe Sala difende Appendino: "Molto determinata ad andare avanti, ha la testa sulle spalle"

(LaPresse) Il sindaco di Milano, Beppe Sala, difende la prima cittadina di Torino, Chiara Appendino alle prese con la crisi della sua giunta. "Il suo problema è che ha una maggioranza meno coesa di quella che ho io - ha detto Sala a margine delle commemorazioni della strage di via D'Amelio - l'ho vista determinata ad andare avanti. Un sindaco sa che ha una responsabilità nel dimettersi, è una responsabilità enorme. Lei ha la testa sulle spalle ma dipende da come reagirà la maggioranza nel consiglio".