Tav, Toninelli: "Stanco di parlarne ma spero in una manifestazione senza violenze"

"Tutte le manifestazioni sono giuste, dichiarare la propria opinione di contrarietà o di favore su un'opera va benissimo. Ovviamente l'auspicio è che non ci sia nessun atto di violenza". Questo il pensiero del ministro dei Trasporti sulla manifestazione No Tav prevista per sabato in Val di Susa. Poi sulla definizione di "ministro dei Blocchi" datagli da Salvini ha aggiunto: "Il ministro Salvini, in una diretta Facebook ha enunciato, punto dopo punto, tutta una serie di opere e cantieri sbloccati dal sottoscritto e che sommano circa 50 miliardi di euro. Quell'affermazione è confutata dai fatti".