Spazio, a 50 anni dall'Apollo 11 la Luna è sempre protagonista

"Il problema sono i fondi, sono imprese che costano molto. Sul lungo periodo danno molti più soldi indietro di quanti se ne investono: per ogni euro investito ne tornano 7-8. Ma non subito. Credo che ragionevolmente nel prossimo decennio ci saranno tutte le condizioni, soprattutto se anche attori privati, penso a Elon Musk con SpaceX, continueranno con l'approccio e i tempi che hanno ora. Quindi 2024-2025 la Luna, fine del prossimo decennio prime missioni più complesse per Marte e a metà del secondo decennio potrebbe arrivare l'uomo".