Spagna, attentato Cambrils: 5 dei 7 feriti restano in ospedale

Sul fronte delle indagini gli inquirenti ritengono che i cinque intendessero compiere un altro attentato a Barcellona. In relazione ai due episodi sono state arrestate tre persone, ma il guidatore del furgone che ha fatto 13 morti e un centinaoio di feriti è ancora in fuga. Legata agli attentati sarebbe anche l'esplosione avvenuta sempre giovedì mattina in una casa di Alcanar, sempre in Catalogna, nella quale è morta una persona.