Spagna, Sanchez bocciato una seconda volta: elezioni più vicine

"Lei continua, signor Iglesias, a non voler capire che ci serve un governo: un governo coerente e coeso, non due governi in uno". L'obiettivo dei socialisti di Sanchez sarebbe riconquistare l'egemonia della sinistra, mettendo all'angolo Podemos fino a trasformarla in una forza residuale e tornare di fatto a una situazione di bipolarismo istituzionale con la destra. Ma nonostante la vittoria elettorale del 28 aprile scorso e i 124 deputati ottenuti, il Psoe non ha i numeri per tornare a governare da solo e serve un accordo di coalizione o un appoggio esterno della sinistra o degli indipendentisti catalani di Esquerra Republicana: entrambe condizioni che non appaiono facili da realizzare.