Slidinglife, la start up che aiuta i genitori divorziati

Dall'esperienza di avvocato di strada, che continua a gestire a Foggia ("lo sportello ha 15 anni di vita. Io sono il responsabile e ci sono 20 colleghi e colleghe") e che, in questo periodo riceve molte richieste di aiuto ("c'è tantissimo caporalato e tanto sfruttamento e noi, insieme ad altre ong giriamo nelle campagne per dare assistenza medica e legale alle persone che hanno il coraggio di denunciare casi di sfruttamento") ha imparato ad affrontare e risolvere i problemi. Tanto da essere convinto che "il problem solving dovrebbe diventare uno sport olimpico. Mi esercito a dare del tu alla paura. La paura - ha concluso Arena - non si può eliminare ma ci si può giocare. Il problem solving è diventata una esperienza di vita ed il problem solving è qualcosa con cui le persone che vivono per strada si interfacciano quotidianamente".