Sieranevada

Accolto trionfalmente al 69. Festival di Cannes, Sieranevada è un affresco ironico e trascinante che apre allo spettatore le porte dell’appartamento di Bucarest dove - tre giorni dopo l’attentato contro Charlie Hebdo e quaranta dopo la morte del padre - Lary trascorre la domenica con tutta la famiglia, riunita per commemorare il defunto. Non tutto, però, va come previsto: tra segreti e bugie, costumi di carnevale sbagliati e nostalgie del regime, sbornie da smaltire e complotti da sventare, Lary si vedrà costretto ad affrontare le proprie paure, a riconsiderare il proprio posto all’interno della famiglia. E a dire la sua parte di verità.