Sequestrato arsenale da guerra, c'è anche un missile aria-aria

Fermati invece altri due uomini (Alessandro Michele Aloise Monti, 42enne di nazionalità svizzera, e l'italiano Fabio Amalio Bernardi, 51 anni) ritenuti responsabili della detenzione del missile Matra, che è stato ritrovato nei pressi dell aeroporto di Rivanazzano Terme (PV) all'interno di un grande deposito, dove sono stati trovati anche due contenitori lanciarazzi e altro materiale militare. A fare da intermediario per la vendita del Matra sarebbe stato proprio Del Bergiolo.