Segretario Usa Tillerson a Bangkok, obiettivo: isolare Pyongyang

È la prima visita di un segretario di Stato americano in Thailandia dal golpe del 2014. Gli Stati Uniti sono preoccupati per l'esistenza di compagnie nord-coreane di import-export che utilizzano Bangkok come "hub" regionale e cambiano spesso il loro nome, ha spiegato alla stampa un alto diplomatico che accompagna Tillerson. Washington vuole convincere i militari tailandesi a chiudere queste compagnie per tagliare questo canale commerciale utilizzato finora senza restrizioni dalla Corea del Nord.