Sanità, dopo 10 anni rinnovato il contratto dei medici

Dopo un'attesa lunga dieci anni, firmato nella notte il rinnovo del contratto dei medici e dirigenti del servizio sanitario nazionale. L'accordo riguarda 130.000 professionisti che operano nel settore . "L'ipotesi di rinnovo, relativa al triennio 2016-18, prevede un aumento medio pro capite di 200 euro al mese". Sono inoltre aumentate le indennità di guardia da 50 a 100 euro, fino a 120 nei pronto soccorso e chi ha più di 62 anni potrà chiedere di essere esonerato dalle guardie. "