Salvini contestato in Basilicata, lui: li segnaleremo a Sanremo

"Fra ieri e oggi ho firmato due divieti di ingresso nelle acque italiane a due ong straniere cariche di centinaia di migranti, perché su questo non cambieremo mai idea. C'è una ong spagnola e una ong norvegese, abbiamo detto loro andate in Spagna e in Norvegia, non venite a rompere le palle in Italia, perché non siamo il campo profughi d'Europa", ha concluso il ministro tra gli applausi e le grida dei presenti.