Sì al visto Usa per le ragazze afgane esperte di robot

La loro disavventura si trasforma ora in un'occasione, secondo un'altra compagna di squadra Fatema Qaderyan. "Noi vogliamo portare un messaggio di pace all'America e comunicare che l'Afghanistan non è solo guerra e ci sono ragazze che inseguono i loro sogni di robot ed educazione".