Riforma Giustizia, Salvini: o è efficace o non serve

Da parte sua il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede accusa gli alleati di governo di non collaborare. Tanti no dalla Lega, ma poche proposte concrete, dice. E inoltre: "La separazione delle carriere dei magistrati e la riforma delle intercettazioni - dice Alfonso Bonafede - sono i due punti forti della politica sulla giustizia di Silvio Berlusconi. Dico alla Lega che sono aperto a tutte le proposte, ma non stanno governando con Silvio Berlusconi. Se lo mettessero in testa".