Ricostruzione post sisma, Farina (Ania): "Ripartiamo dai ragazzi"

Maria Bianca Farina, presidente dell'Ania: "Abbiamo deciso immediatamente, subito dopo il terremoto, avevamo anche noi desiderio di contribuire alla ricostruzione di territori e di dare speranza a famiglie che in quel momento erano davvero disperate e abbiamo pensato di partire dalla sucola e quindi di contribuire alla ricostruzione di una scuola perché ci sembrava importante partire dai ragazzi che piùà di tutti vedevano il loro futuro totalmente compromesso nei luoghi dove erano nati e che era il loro habitat. L'Ania e le compagnie di assicurazione non hanno avuto un momento di esitazione, a questa decisione poi è seguita l'attuazione, abbiamo scelto la zona il comune il progetto ed eccoci qui ormai all'inizio dei lavori".