Raiola: "La Juve è la squadra più giusta per De Ligt, è un mix tra Nedved e Ibra"

"De Ligt si avvicina a Nedved per mentalità e a Ibrahimovic per ambizione", questo il pensiero di Mino Raiola nel giorno dell’arrivo del suo assistito Matthijs De Ligt alla Continassa. "Ha tutto per diventare un campione, tra i giovani è già il numero uno. La scelta è stata fatta per il progetto sportivo, così hanno convinto Matthijs. Inoltre per un difensore arrivare in Italia è importante, può diventare uno dei migliori del mondo", ha aggiunto il procuratore.