Preso il killer dell'influencer russa

Arrestato in Russia il killer di Ekaterina Karaglanova, l'influencer di 24 anni trovata cadavere, con diverse ferite da arma bianca, in una valigia nel suo appartamento di Mosca. Maksim Gareyev, questo il nome del 33enne fermato nella capitale russa come principale sospetto, ha confessato l’omicidio: "Mi ha insultato, ha umiliato la mia virilità e le mie potenzialità finanziarie, non potevo accettarlo", ha raccontato l'uomo che ha ammesso di aver ucciso la ragazza con almeno cinque coltellate. Secondo quanto scrivono diverse testate russe, Gareyev ha anche dei precedenti penali.