Piogge monsoniche in India, 213 morti nel Gujarat

Sono 130mila le persone tratte in salvo con gli elicotteri e le imbarcazioni. Il primo ministro indiano Narendra Modi, che ha sorvolato la settimana scorsa le aree devastate del Gujarat, ha garantito, in un intervento radiofonico, che tutte le persone colpite riceveranno l'aiuto necessario. Fortemente colpito anche lo stato di Assam, con almeno 77 morti.