Piemonte, Biella candidata "Città Creativa" Unesco

Biella candidata per il Piemonte a città creativa dell’Unesco. La punta di diamante del capoluogo di provincia è l’artigianato, sviluppato attraverso i temi dell’arte, della sostenibilità e della maestria tessile, come sottolineato sul sito dedicato di biellacittacreativa.it. "La candidatura si inserisce nel nostro progetto di valorizzazione dell’economia, della cultura e del turismo", spiega il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, aggiungendo che si tratterebbe di un riconoscimento importante per il territorio. Per l’occasione la Mole Antonelliana, simbolo di Torino e del Piemonte, si illuminerà con il logo del ‘Terzo Paradiso’ di Michelangelo Pistoletto, a indicare la natura, l’artificio e la capacità di sintesi tra i due.