Migranti, 135 nigeriani rimandati in patria dalla Libia

La Nigeria è un paese in cui larghe zone sono in preda alla violenza, fra i terroristi di Boko Haram e le rappresaglie dell'esercito. Per i migranti nigeriani l'Italia è un paese d'elezione, e molte sono donne, spesso destinate allo sfruttamento sessuale. Tuttavia in base ai dati del 2015 solo il 5% dei nigeriani che riesce ad arrivare in Europa ottiene lo status di rifugiati e in tutto solo il 25% ottiene una qualche forma di protezione internazionale.