Michela Monferrini, "Muri maestri" uniscono invece di dividere

Il caso emblematico è Louise, una signora svizzera, che è stata arrestata anche recentemente, è quasi novantenne lei, sui muri della Banca nazionale svizzera, quindi uno dei luoghi forse più intoccabili del pianeta, a Zurigo, e lei scrive con la bomboletta frasi contro il finanziamento delle banche al mercato delle armi che ovviamente alimeta guerre in giro per il mondo. Ci dice, appunto, che l'impegno, la rabbia, persino la ribellione, la rivoluzione, non c'entrano niente con l'età anagrafica".