Media, Costa (Fieg): trasformazione epocale ma pronti alla sfida

"E' certamente una sfida impegnativa che impone da parte di chi fa editoria di tenere conto di questa trasformazione che impone delle regole che regolano il mercato che è profondamente cambiato. Quando parlo di regole, parlo di definizione del valore dei contenuti e la loro proprietà. E quindi il fatto che i contenuti, quando hanno un valore, devono essere remunerati; sulla pubblicità ci deve essere trasparenza e una competizione con regole valide per tutti gli operatori; e occorre la consapevolezza che la sfida si vince con un miglioramento ulteriore della qualità dell'informazione e del prodotto editoriale, che è fatto di autorevolezza, di approfondimento delle fonti, fi pluralità e polifonia, di qualità e di giornalismo professionale"