Mattarella: Mediterraneo torni luogo di scambi, non di morte

"Il legame fra le due cattedre è il Mediterraneo, che da luogo di scambi, di cultura, di commerci, di esperienze e di costumi è in questo periodo un luogo di sofferenze, di traffici disumani, spesso di morte - ha continuato - Occorre far prevalere e riaffermare in pieno in pieno il suo carattere di legame di civiltà come è stato per secoli e questo e la comunanza di paesaggi e culture costituiscono l'humus, la base per i diritti umani, la pace, il dialogo".