Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Mario Forlenza, direttore sanitario della ASL1 di Napoli, che ha disposto una inchiesta interna e intende portare il materiale in procura, ricorda che oltre a quella della magistratura ci sarà la terza inchiesta del ministero; auspica non solo la verità ma dei provvedimenti: "Il primo che vuole chiarezza non è solo la famiglia, non sono solo i cittadini, è la Asl, sono io. Una volta che saranno accertate delle responsabilità ci sarà il licenziamento, e poi una presa di posizione della magistratura mi auguro, perché queste cose non si possono verificare in un ospedale; è assurdo che in un ospedale si debba assistere a queste tragedie".