La stoffa dei sogni

Siamo nel primo dopoguerra, una compagnia di teatranti naufraga insieme a dei pericolosi camorristi sulle coste dell’Asinara. Così per il Direttore dell’isola-carcere diventa impossibile distinguere tra attori e criminali, fin quando non li obbliga a mettere in scena "La tempesta" di Shakespeare.