La Cenerentola - Teatro dell'Opera di Roma

Cenerentola, il celebre racconto popolare di Charles Perrault e immortalato dai fratelli Grimm è noto a tutti. Nel 1817, Rossini creò, in soli 24 giorni, il suo adattamento della storia. Il maestro ambienta la storia alle origini dell’Opera buffa in un lavoro giubilante, ripieno di una luce magica. Punta di diamante o dolente nella produzione di questo genio compositore. Il principe, interpretato qui da Juan Francisco Gatell, viene accompagnato da un servo, con il quale scambierà i suoi vestiti, al fine di valutare meglio l’attrazione che lo spinge. Fisico radioso, voce mielata, mezzosoprano dalla timbrica perfetta, Serena Malfi rende questa produzione irresistibile. La messa in scena di Emma Dante è innovativa, fresca, un po' provocatoria e, soprattutto, piena di talento.