Il sindaco di Siena: contro la paura, il Palio é una festa

"Il timore che c'è in tutta Europa e nel mondo di dover cambiare la nostra vita perché qualcuno che odia il nostro stile di vita vorrebbe con la paura alterare le nostre tradizioni, qui a Siena c'è la risposta migliore. Non abbiamo paura - aggiunge il sindaco ad Askanews - ci siamo organizzati nel modo migliore, non c'è un briciolo di emozione che abbiamo sacrificato sull'altare della sicurezza. Siamo riusciti a far convivere gli standard di sicurezza delle persone e degli animali con il modo brioso con cui viviamo la festa. Oggi é un insieme di colori, di palpiti, di emozioni che rendono unica la festa. Il nostro non é folclore, non è un gioco e soprattutto non é un prodotto turistico. Lo dico ai turisti: voi venite per questo, ma noi non lo facciamo per voi, anche se siamo contenti se venite".