Il presidente catalano: dalla Cia nessun avvertimento su attacchi

I sentimenti e le emozioni di tutti i cittadini iberici sono riassunti nella parole di questo tifoso del Barcellona che come tutti gli altri ha seguito il minuto di silenzio in memoria delle vittime prima della partita di calcio della Serie A spagnola tra il Barcellona e il Siviglia. "Oggi la partita non riveste alcuna importanza. Non m'importa se vinciamo o perdiamo. Ma non possiamo permettere a nessuno di venire nella nostra città a cercare di terrorizzarci. Mandiamo un chiaro messaggio a tutti quelli che intendono fare a pezzi la convivenza, la pace, la nostra civiltà, la nostra maniera di vivere. Non ci riusciranno".