Il presidente Macri ammette sconfitta alle primarie in Argentina

Mentre il presidente argentino, il liberista Macrì, ha riconosciuto la sconfitta: "Abbiamo subito una brutta elezione e questo ci obbliga a ripartire da domani e raddoppiare gli sforzi per ottenere, ad ottobre, il sostegno necessario per continuare nel cambiamento", ha detto.