Governo, Di Maio: "Non alimentare litigi, ma lavorare per obiettivi"

"Se avessimo sospetto che Lega avesse preso anche un solo euro di quell'affare russo, non staremmo al governo insieme. Credo che non ci sia bisogno di alimentare litigi all'interno del Governo. Questo è il momento nel quale dobbiamo lavorare per ottenere altri obiettivi, altrimenti i cittadini non ci considerano utili per il Paese. Il Movimento 5 stelle sta al governo se è utile a migliorare la vita degli italiani". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio incontrando i giornalisti davanti al ministero del Lavoro. Io chiedo dall'una e dall'altra parte di non alimentare litigi. Prego tutti, da una parte Conte e dall'altra Salvini, mettiamoci tutti al lavoro per questo Paese. So che è difficile convivere al Governo con le tensioni che ci sono, ma quando si lavora sui fatti concreti i problemi non esistono", ha aggiunto.