Giallini al Festival di Giffoni, tra Genovese e Schiavone

A proposito del successo arrivato quando era già adulto e dopo molta gavetta, l'attore romano ha affermato: "In realtà meglio così, da ragazzo sarei morto dopo due giorni, perché sono stato sempre, a parte gli scherzi, uno abbastanza scatenatello, ecco. Moto, cose, sai, poi quando hai due soldini di più, capace che mi facevo un missile, mi piantavo direttamente.. Tanto per citare. E allora meglio così, non sono calmo neanche adesso, quindi si vedrà. Però ho due figli, parecchie vicissitudini alle spalle, come tutti noi. Di conseguenza un po' di calma. Meglio così, così ho questa scusa per starmene a casa".