Ensi: il rap reinventa tutto, tra i nostri fan c'è futuro premier

"La politica oggi è molto distante, parla un linguaggio che non posso comprendere, la vedono difficile da decifrare ma soprattutto la vedono inutile che è la cosa più brutta da dire, non si sentono rappresentati da nessuno. Non sarà certo il rap a mettere a posto le cose, se non c'è riuscito Bob Marley a mettere a posto il pianeta con i suoi dischi, ma quantomeno dare un input può portare qualcuno di loro a ragionare. Mi fa piacere pensare che tra i fruitori del rap italiano ci possa essere il nuovo presidente del consiglio".