Dopo la Brexit il premier irlandese chiede "ponti, non confini"

"In un momento in cui la Brexit rischia di creare una divisione tra Nord e Sud, tra Gran Bretagna e Irlanda, abbiamo bisogno di costruire più ponti e meno confini. Prometto che farò la mia parte per aiutare a fare esattamente ciò".