Delitto Macchi, assolto in appello Stefano Binda

Stefano Binda assolto per non aver commesso il fatto. Ribaltata a Milano la sentenza di primo grado che aveva condannato all'ergastolo il 51enne per l'omicidio di Lidia Macchi, la studentessa di 21 anni uccisa nel gennaio 1987 in un bosco nel Varesotto. "Credo che servisse un minimo di approfondimento in più. Forse è stata una sentenza affrettata" ha commentato Stefania Macchi, la sorella della vittima.