Confindustria Digitale-Luiss: piano straordinario per Italia 4.0

Secondo Marco Gay, presidente di Anitec-Assinform, lo sviluppo della cultura digitale rappresenta la più importante manovra economica che potrebbe fare il Paese. "Sono sicuramente parte di una politica industriale dell'innovazione di cui il nostro paese ha strettamente bisogno, e anche le nostre imprese per crescere e competere, appoggiandosi sull'industria, un mercato che è quello del digitale che, malgrado la congiuntura, sta dimostrando di essere in grado di crescere a livello nazionale e internazionale".