Carabiniere ucciso a Roma, la telefonata di Brugiatelli al 112: "Mi hanno derubato"

(LaPresse) I carabinieri hanno diffuso l'audio della chiamata al 112 di Sergio Brugiatelli, il presunto pusher derubato dello zaino che ha fatto scattare l'operazione in cui è morto il vice brigadiere Mario Cerciello Rega a Roma. "Mi chiedono un riscatto per riavere la borsa, se venite vi do il numero dei ragazzi", dice l'uomo ai militari. Nella telefonata non si fanno riferimenti alla droga. A contattare i carabinieri è inizialmente una donna che spiega che accanto a lei c'è una persona derubata a cui i ladri chiedono tra gli 80 e i 100 euro per riconsegnargli la borsa. Subito dopo passa il telefono a Brugiatelli che racconta la dinamica degli eventi.