Caos Hong Kong, di nuovo voli cancellati. Le proteste: "Libertà"

Gli fa eco un altro studente, Franky: "La gente di Hong Kong non si arrenderà, anche se subiamo violenza dalla polizia e molti sono rimasti feriti. Non ci arrenderemo, andremo avanti e cercheremo nuovi modi per esercitare maggiori pressioni sul governo di Hong Kong e su quello cinese".