Autonomia, Pd e Leu: un progetto che condanna il Mezzogiorno

Michela Rostan, infine, ha messo in evidenza l'esclusione del Parlamento su una materia così importante come l'autonomia; operazione portata avanti anche per la poca conoscenza presso l'opinione pubblica dei passaggi legislativi. "Abbiamo una necessità specifica - ha ribadito Michela Rostan - che è quella di offrire ai cittadini le giuste e corrette informazioni. Probabilmente non tutti sanno di cosa stiamo parlando: il Governo sta portando avanti un percorso privilegiato con tre Regioni del Nord. Noi pensiamo che questa riforma se dovesse passare minerebbe fortemente quella che è l'unità nazionale e metterebbe a rischio i cardini del nostro sistema. Dobbiamo chiedere con forza la determinazione e l'applicazione dei livelli essenziali di prestazione soprattutto dobbiamo compiere un atto di responsabilità collettiva e sollecitare tutti i cittadini affinché il Parlamento possa riappropriarsi del ruolo che gli compete".