Alien: Covenant

Covenant, il secondo capitolo della trilogia prequel che è iniziata con Prometheus - e si connette direttamente all'opera sci-fi di Scott del 1979. Diretti a un pianeta remota in un angolo lontano della galassia, i membri dell'equipaggio della nave-colonia Covenant scoprono quello che pensano essere un paradiso fuori dalle cartine geografiche, ma è in realtà un mondo dark e pericoloso il cui solo abitante è il "synthetic" David (Michael Fassbender), rimasto in vita dopo la spedizione Prometheus