Addio a Tettamanzi, il suo spirito critico a servizio dei deboli

Si era ritirato a vita privata da qualche anno, ma aveva continuato a lavorare e servire messa fino a dicembre, quando le sue condizioni di salute si sono aggravate. Un peggioramento, che lo ha costretto sulla sedia a rotelle, ma che non gli ha impedito un'ultima uscita pubblica, per incontrare Papa Francesco, il 25 marzo scorso.