"Ti do un pugno in testa", il video dei maltrattamenti nel centro anziani di Ragusa

(LaPresse) "Stai muta o ti do un pugno in testa". Nelle immagini raccolte dalle telecamere nascoste della polizia sono perfettamente visibili gli spintoni, gli insulti, e le umiliazioni quotidiane ai quali, ogni giorno, erano sottoposti gli ospiti di un centro per anziani di Ragusa. Con l’accusa di maltrattamenti, la Polizia ha arrestato tre donne (41, 68 e 31 anni) impiegate presso la casa di riposo. L'indagine partita da una segnalazione.