"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

"Per me questo è il mio 'Chiamami aquila', nel senso che comunque, se mai una volta nella vita ho fatto qualcosa che poteva ricordare vagamente quello che può aver fatto John Belushi, è questo. E l'unica cosa che ho fatto meglio di lui è compiere 34 anni... Per il resto...".